CALZATURE yoox Camoscio D’ACQUASPARTA ospvfm1757-Sneakers donna

PAPILLA Decollete donna nero quellogiusto neri Pelle

Select Page

Rimedi Omeopatici – Home

FRAU Zeppe donna argento quellogiusto bianco Pelle

Il sito contiene i modi per risolvere i piccoli e grandi problemi che possono compromettere il nostro stato di salute, utilizzando esclusivamente metodi, prodotti e farmaci naturali che fanno parte del mondo dell’omeopatia e di quello dei rimedi naturali in generale. Si riportano quindi i principali rimedi omeopatici con le loro caratteristiche, i casi d’uso e le dosi, un pratico PUMA Sneakers donna blu quellogiusto neri Pelle con le cure omeopatiche per le affezioni più ricorrenti, le PEOPLE PLS18 SANDAL BLACK loggi-calzature neri Estate con i loro principi attivi, le più importanti +THC+ COLLECTIONS 255074 NERO/ACCIAIO loggi-calzature beige con i loro molteplici usi (alimentare, farmaceutico, cosmetico, ecc.) che sono vere e proprie cure naturali, una raccolta unica di antichi segreti che costituiscono i WRANGLER Clark uomo taupe quellogiusto neri, gli approfondimenti utili ad una maggiore comprensione dei contenuti, un WRANGLER Clark uomo blu scuro quellogiusto neri preziosissimo per completezza e sinteticità dei termini scientifici (medici, botanici, chimici, omeopatici, fitoterapici, ecc.) ed altro ancora!

Rimedi Omeopatici - Home - image  on https://rimediomeopatici.com

Rimedi omeopatici sono i farmaci adoperati in Omeopatia e che derivano da prodotti naturali.

La medicina omeopatica

La medicina omeopatica, infatti, fa uso di sostanze esclusivamente naturali e si basa sul principio che “simile è curato dal simile”, meglio noto come Legge di Similitudine. Ciò significa che i sintomi che l’individuo manifesta vengono combattuti con la stessa sostanza che li provoca nell’individuo sano. Ad esempio il veleno dell’ape provoca sulla pelle gonfiore e dolore. Apis, prodotto omeopatico ricavato dalle api, è il rimedio adatto per vincere queste manifestazioni.

Il medico tedesco Samuel Hahnemann (1755–1843),  considerato il fondatore della Medicina Omeopatica, ebbe modo di osservare e sperimentare che la sostanza naturale, che come detto a dosi elevate provoca nell’individuo sano una serie di sintomi, per poter però curare gli stessi sintomi nell’individuo malato, deve essere opportunamente diluita, cioè assunta in dosi omeopatiche, e sottoposta alla tecnica della dinamizzazione (o succussione). Da qui la nascita dei rimedi omeopatici.

Le sostanze naturali che si utilizzano per la preparazione dei rimedi omeopatici, appartengono ai tre regni della Natura: vegetale, animale e minerale.

La preparazione dei rimedi omeopatici

La DORIA MARIA REINAS BEIGE loggi-calzature crema Estate, detti anche farmaci omeopatici, deve seguire procedimenti codificati che osservano precisi protocolli, tali da garantirne la assoluta assenza di tossicità, la sicurezza e la preservazione dell’efficacia.

I rimedi omeopatici sono confezionati in vario modo. Si trovano in commercio sotto forma di granuli, globuli, gocce, fiale orali, compresse, capsule, ovuli, supposte, creme, pomate, colliri, dentifrici, ecc.

La regola, che in generale si segue per le VESPA Sneakers Trendy donna bianco quellogiusto grigio Sportivo, è che per le malattie che si trovano nello stato acuto si assumono rimedi omeopatici a più bassa diluizione, mentre per le malattie allo stato cronico si adoperano rimedi a media ed alta diluizione.

Curarsi con l’omeopatia

Le cure omeopatiche, oltre che ai sintomi, sono legate anche alle caratteristiche della persona, in quanto ognuno di noi è differente dall’altro nell’aspetto, nel carattere, nel comportamento, ecc., e questo comporta uno specifico e caratteristico dinamismo morboso, diverso da persona a persona. Di conseguenza i rimedi omeopatici, a fronte di una stessa malattia, possono essere molteplici ma certamente solo uno, tra i possibili prodotti omeopatici, è particolarmente efficace per quell’individuo, in accordo con i suoi sintomi fisici, le sue caratteristiche individuali e con la Legge di Similitudine.

(*) V. Note esplicative

464 risposte

  1. Fabio
    CULT Stringate donna nero quellogiusto neri Pelle 22/03/2019

    Gentile Dottoressa, ho trovato in rete un articolo in cui per un cancro alla vescica si fa uso dell’uva ursina T.M. (tra le altre cose) in dosi minime: 5 gtt. in 15 cc. 2 volte al di. In questo caso l’uva ursina viene definita rimedio d’organo. Cosa ne pensa? Grazie
    […]

    GUESS Sneakers Trendy donna nero quellogiusto neri Sportivo

  2. francesca
    06/03/2019

    Gent.le Dott.ssa soffro di un’importante ritenzione idrica che mi procura molta cellulite, gambe sempre gonfie e profonde occhiaie. Mi hanno consegnato come rimedio l’allium cepa e la linfa di betulla, cosa mi consiglia lei? ho provato diverse cure ma nella maggior parte dei casi mi hanno consigliato prodotti diluibili in acqua, cosa che personalmente detesto fare. Bevo molta acqua, circa 2 litri al gg e diluirla con gocce mi disgusta.
    Grazie

    NEROFUMO Sabot donna carbone quellogiusto

    • Dott.ssa Rita della Volpe
      07/03/2019
  3. DOROTHYD Tronchetti donna rosa quellogiusto viola Elegante

CALZATURE yoox Camoscio D’ACQUASPARTA ospvfm1757-Sneakers donna

Gentile Francesca, com’è noto, il principale responsabile della ritenzione idrica, quando viene esclusa ogni causa patologica, è lo stile di vita sbagliato, con particolare riferimento all’alimentazione ed all’attività fisica. L’alimentazione consigliata è quella povera di sale, che eviti i cibi grassi, le bevande alcoliche e ricche di caffeina, che utilizzi più cibi ad alto contenuto di fibre (frutta e verdura in particolare), anche per aumentare la motilità intestinale ed allontanare la stitichezza che ostacola il deflusso venoso a livello addominale. Bere molta acqua, meglio se oligominerale, favorisce l’eliminazione delle tossine e dei liquidi in eccesso. Anche l’eventuale sovrappeso contribuisce a rallentare la diuresi e quindi a favorire la ritenzione idrica. Risulta altresì fondamentale un’attività fisica regolare, che oltretutto contribuisce a riattivare e rinforzare il microcircolo, affiancando esercizi fisici, specifici per la cellulite, che stimolino le zone in cui vi è un’adiposità maggiormente localizzata.

PAPILLA Decollete donna nero/canna fucile quellogiusto neri PelleCrocs Isabella Clog Women neriBrooks mazama rosa Da corsaSkechers Skech-Air Infinity-Wildcard Scarpe Sportive Outdoor Donna viola SportivoReebok F/S Hi bianco PelleSARGOSSA CALZATURE yoox rosa PellePAOLA FIRENZE CALZATURE yoox beige PelleCULT CALZATURE yoox bianco con taccoUNLACE CALZATURE yoox neri Pelle

Rispondi